La Storia dell’Azienda agricola San Paolo

vecchia foto san paolo

Tradizione e innovazione

La tradizione contadina della famiglia Selmi parte da lontano, dal 1960, grazie al nonno Gino che fin da piccolo segue i genitori nella azienda agricola.

Oltre alla vigna, erano presenti colture ortofrutticole dedicate al mercato locale e al proprio consumo, diventando un riferimento della zona.

I nipoti Alessandro ed Enrico, fin da piccoli hanno frequentato il podere del nonno, appassionandosi sempre più al contatto della natura.

Tanto che, negli anni 2000, prendono possesso del podere, cominciando il ciclo di rinnovamento ma senza mai dimenticare gli insegnamenti del nonno.

Ammodernamento e Conversione

Comincia così l’avventura per Alessandro ed Enrico che, prese le redini dell’azienda agricola, ristrutturano completamente l’acetaia e investono nella costruzione di una nuova Cantina moderna.

 

Il processo di ammodernamento prosegue fino ad arrivare, nel 2009, al conseguimento della certificazione di Acetaia, ufficializzando di fatto la grande tradizione di famiglia, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

nuova cantina san paolo

I Numeri di San Paolo

18

Anni di attività

8

Ettari di Vigna

9

Vitigni coltivati

20000

Bottiglie prodotte

Cantina-San-Paolo

Non solo aceto e vino

L’azienda agricola San Paolo non produce solamente vino di qualità e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

La passione della famiglia Selmi è dedicata anche alla produzione di prodotti tipici della provincia di Modena, e conosciuti in tutto il mondo.

Come la produzione della Saba, condimento tipico dell’Emilia Romagna ottenuto dalla cottura del mosto d’uva.

Otteniamo anche delle ottime confetture sempre a base di uva, ottime da gustare assieme a formaggi e ai prodotti tipici emiliani.

0