fbpx

La Produzione dei vini a San Paolo

Per ottenere un buon vino naturale si deve obbligatoriamente partire da una buona base, cioè da un’uva di qualità.

I vini della Azienda Agricola San Paolo vengono prodotti solo con uve coltivate da noi nei nostri vigneti situati a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena.

Vengono vendemmiate esclusivamente a mano, avendo cura di mantenerne intatta l’integrità dei grappoli dalla vigna all’ ingresso in cantina per preservarne le caratteristiche migliori ed evitare alterazioni del prodotto.

Vini Bianchi

Le uve raccolte, una volta arrivate in cantina, vengono subito pigiate mediante una pressatura soffice a grappolo intero.

Il mosto fiore viene portato poi nelle vasche di acciaio dove viene prima raffreddato e poi avviato alla fermentazione a bassa temperatura in modo da avere un processo lento con una buona estrazione di sostanze polifenoliche.

Terminata la fermentazione il nostro vino viene travasato per togliere le fecce . Operazione che ripetiamo per tutto il periodo invernale per effettuare una decantazione statica in modo da ottenere un vino limpido senza l’utilizzo di filtrazioni.

In primavera generalmente con la prima luna di aprile i nostri vini Spumanti e Frizzanti vengono imbottigliati per iniziare la presa di spuma e finire poi l’affinamento sui propri lieviti prima della sboccatura.

I vini bianchi fermi si differenziano dai frizzanti per una prima macerazione in cella prima della pigiatura e un successivo affinamento che avviene prima in acciaio e poi in vasche di ceramica per diversi mesi.

Vini Rossi

Le uve arrivate in cantina vengono pigiadiraspate e il mosto con le bucce viene portato nei fermentini dove viene lasciato a macerare a bassa temperatura per diversi giorni effettuando rimontaggi periodici.

La macerazione, oltre ad estrarre colore, apporta composti fenolici come antociani e tannini, oltre a sostanze aromatiche, azotate, pectine e minerali, che contribuiscono favorevolmente all’aroma e al sapore del vino.

Terminata la macerazione il nostro prodotto viene svinato e portato nelle vasche di fermentazione dove si avvia il processo di fermentazione a bassa temperatura.

In primavera poi i Lambruschi andranno in bottiglia per la presa di spuma mentre il Malbo Gentile, una volta fermentato e travasato, verrà affinato in botti di legno prima dell’imbottigliamento.

0